martedì 21 maggio 2013

Capelli ricci con la carta igienica!

Salve ragazze,
qualche tempo fa Onorina pubblicò un video su YouTube in cui mostrava come fare i capelli ricci usando semplicemente della carta igienica! Un metodo vecchissimo, usato anche dalle nostre nonne, che però non passa mai di moda per la sua efficacia e soprattutto perchè economico :) Vediamo come realizzarlo...

OCCORRENTE:
  • carta igienica 
  • una cuffia o una bandana o una fascia per capelli
  • schiuma modellante ricci o ravviva ricci (facoltativa)
PROCEDIMENTO:

Vi assicuro che è di una banalità disarmante. Vi rimando al video di Onorina (clicca QUI per vederlo) che è molto più sbrigativo, ma cerco comunque di spiegarvelo a modo mio. Staccate tanti pezzi di carta igienica (seguendo lo strappo prestampato) e arrotolateli come bastoncini dalla parte del lato lungo. Avvolgete piccolissime ciocche di capelli (bagnati e tamponati ai quali avrete applicato un po' di schiuma modellante per ricci, ma io non l'ho messa e il risultato è venuto ugualmente bene) sul bastoncino di carta partendo dalle punte fino alla radice (posizionate la piccola ciocca al centro del bastoncino di carta) e arrivate alla radice, fermate il tutto legando con un semplice nodo le due estremità della carta igienica. Ripetete l'operazione su tutti i capelli. Ovviamente più avrete i capelli lunghi, più ci metterete. E soprattutto, più piccole fate le ciocche più tempo occorrerà e più il riccio verrà effetto afro. Io ho usato sezioni di capelli piccole ma non minuscole come Onorina... l'effetto è meno afro ovviamente, ma il riccio è comunque piccolo e ben definito. Considerate che avendo io i capelli scalati, l'effetto è bello voluminoso sulle ciocche più corte e un po' più piatto su quelle più lunghe. A me è piaciuto tantissimo!! Mi sono durati per giorni e sono andati via solo lavando i capelli!! E non ci ho applicato sopra nessun prodotto!! Tengo a dire, a titolo di cronaca, che ci ho messo veramente tanto sia ad applicare i pezzettini di carta che a scioglierli... almeno un'ora a operazione... quindi se lo volete fare armatevi di santa pazienza! Una cosa che Onorina non ha fatto vedere nel video ma che io adotto sempre per ogni acconciatura, è fissare bene il tutto con una cuffia, una bandana o una fascia per capelli. Ciò mi permette di non rovinare tutta l'impalcatura durante la notte!! Si, perchè con questa roba sui capelli ci dovrete andare a dormire e poi sciogliere l'indomani... così ho fatto io.. non so garantirvi un risultato ottimale con poche ore di tenuta... Ah, dimenticavo. Tenete anche da conto che, durante tutta l'operazione i capelli tendono ad asciugarsi da soli.. quindi ribagnateli se li sentite asciutti: devono comunque essere umidi. Questo è il modo in cui ho fatto io e che vi consiglio!! Fatemi sapere se vi piace, se lo rifarete o  se già lo conoscevate o meno... aspetto di sentire i vostri pareri! :)
Baci a voi,
Chiara







considerate che qui vedete l'effetto appena tolti i pezzettini di carta, una volta aperti per bene con le mani risulteranno molto più fluenti e morbidi.. non così netti e divisi!

7 commenti:

  1. che brava!! appena ho tempo ci provo..sembra semplice! ma se ci metti un'ora a mettere tutto come riesci a tenere i capelli umidi? (i miei essendo fini si asciugano abbastanza in fretta)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta munirsi di uno spruzzino con dell'acqua :)

      Elimina
  2. Che forte!!!Mai sentito prima di questo metodo!:-D

    RispondiElimina
  3. L'effetto è sicuramente molto carino, ma io avendoli lunghissimi penso ci metterei davvero un'eternità!
    Magari un giorno ci proverò :D

    RispondiElimina
  4. bellissimo l'effetto!! ci voglio provare!! i miei capelli sono liscissimi e i boccoli con la piastra non tengono neanche 2 ore :)

    un bacione
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina