mercoledì 10 aprile 2013

Gnocchetti all'erba cipollina

Ciao a tutte!
Finalmente riesco a caricare un'altra ricettina veloce ma super squisita! Un primo piatto veloce da fare, buonissimo e si può anche congelare.. così potrete averlo di scorta e non prepararlo al momento ogni volta. Sono degli gnocchetti all'erba cipollina.. non fatevi ingannare dalla parola "gnocchi".. dei classici gnocchi di patata non hanno praticamente niente! Ho visto questa ricetta nel programma "Cucina con Ale" dello chef Alessandro Borghese su Real Time e mi ha conquistato.. ormai è diventato un piatto immancabile della mia cucina. Preciso che lui li faceva all'ortica, ma io non trovandola al supermercato all'epoca, presi l'erba cipollina (essiccata, ancora meglio se l'avete fresca) e mi è talmente piaciuta la mia variante che ormai li faccio sempre così e ho reinventato la mia personale ricettina!

Ingredienti per 4 persone:
300 g di pane raffermo
3 cucchiai di erba cipollina
1 uovo
50 g di parmigiano grattugiato
Farina q.b.
Sale
Acqua o latte q.b. per ammollare il pane

PREPARAZIONE:
Mettere in ammollo nell’acqua o nel latte il pane ridotto a pezzettini e privato della crosta.
Aggiungere parmigiano, uovo, erba cipollina, sale e farina, fino ad ottenere un impasto morbido da lasciare raffreddare in frigorifero per 30 minuti.
Prendere l’impasto e, con della farina, lavorarlo creando dei piccoli gnocchetti.
Buttare gli gnocchi nell’acqua bollente e salata.
Una volta cotti, gli gnocchetti saliranno da soli a galla e potrete scolarli.

A questo punto potete decidere voi come condirli. L'idea più gustosa è quella di accompagnarsi con della salsiccia. Basta privarla della pelle, tagliarla a pezzettini e metterla a rosolare in una padella con olio e cipolla.
Aggiungete poi gli gnocchetti scolati e lasciateli mantecare qualche minuto in padella con la salsiccia. 
Altrimenti un buon ragù è un'ottima alternativa... Anche un semplice sugo al basilico ci sta benissimo.. Insomma a voi la scelta per come accompagnarli.. Ma vi assicuro che sono ottimi anche in bianco con una noce di burro.. Non lasciatevi spaventare dall'erba cipollina.. Si sente pochissimo, dà giusto quell'aroma di freschezza, che più che al gusto si percepisce all'olfatto.. Sono leggeri, veloci e buoni. Provateli a farli e mi direte.. Li ho fatti per un pranzo con molte persone e sono piaciuti a tutti! Ah, non dimenticate una bella manciata di parmigiano alla fine sul sugo.. sarà la ciliegina sulla torta! Provare per credere..
Io spero di avervi dato una buona dritta, 
da quando li ho scoperti non ne posso più fare a meno!
Se li fate ditemi.. sono sicura che non ve ne pentirete..
ps. non abbondate troppo di farina, altrimenti risulteranno troppo duri.. il riposo in frigo serve appunto a lavorare meglio l'impasto morbido..
Ok, passo e chiudo! 
Un bacio a tutte,
Chiara







3 commenti:

  1. Devono essere buonissimi!!! Assolutamente da provare!!!
    Kisses
    Francy&Stef
    Chic With The Least
    Also on Facebook and on Bloglovin’

    RispondiElimina
  2. ma che bontà...
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEWS ON MY BLOG:
    follow me on:
    the simple life of rich people blog

    RispondiElimina